Bigattino da pesca la larva della mosca carnaria

Il bigattino é uno dei vermi piú utilizzati per la pesca sportiva, il bigattino é la larva della mosca canaria che depone le sue uova nella carne in putrefazione, nasce cosí  la larva della mosca chiamata bigattino.

il bigattino deve essere mantenuto in luoghi freschi per far in modo che si mantenga utilizzabile per le nostre uscite di pesca, altrimenti in pochi giorni il verme si trasformerá in primo luogo in caster, dopodiché nasce la mosca in meno di 2 settimane il bigattino si trasforma in mosca.

Quando é utilizzato il bigattino nella pesca sportiva

Molti pescatori utilizzano il bigattino per la pesca, una delle tecniche dove si usa il bigattino é proprio la pesca con il galleggiante, pescando con una bella bolognese l'esca principe di questa tecnica di pesca é proprio il bigattino.

Questa tipologia di verme é utilizzata sia per la pesca in mare che in acque interne, attenzione perché in molti luoghi é vietato dalla legge l'utilizzo del bigattino, quindi é buona norma informarsi prima di utilizzarlo.

Come si innesca il bigattino

Per innescare il bigattino é molto importante che non venga lesa la struttura del verme principale, per non far fuoriuscire il liquido del verme, in questo caso morirebbe in pochi minuti, mentre per effettuare un innesco perfetto bisogna far passare l'amo nella parte della testa, solamente la parte della pelle piú dura, in questo modo il bigattino rimarrá vivo per molti minuti muovendosi ed attirando i pesci grazie alla loro vitalitá.

 

Ci sono varie tipologie di innesci, possiamo innescare due o tre bigattini a bandiera, in questo modo li innescheremo come abbiamo appena spiegato, innescandoli solamente sottopelle nella parte della testa mentre si puó effettuare un'altra tipologia di innesco, l'innesco con un bigattino a calzetta, in questo modo inseriremo il bigattino dalla coda fino alla testa coprendo buona parte dell'amo e poi inseriremo un secondo bigattino a bandiera, questo innesco é molto buono per i pesci molto furbi perché in questo modo potremo coprire molto bene l'amo da pesca.

Le tipologie di bigattino presenti nel mercato

Il bigattino viene trattato con alcuni coloranti ed agenti chimici come l'ammoniaca e possiamo trovare bigattini naturali e bigattini rossi che sono una buonissima esca per molte specie di pesci.

Qui di seguito vediamo come innescare il bigattino a calzetta e poi il bigattino a bandiera :

www.pescaonline.org ©Copiright 2010 - 2017 I contenuti del sito sono protetti - Mappa del sito

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.