Canne da pesca

Prima di cominciare ad elencare tutte le tipologie di canne da pesca esistenti vorrei aprire una piccola parentesi, quando si va a pesca oramai sono abituato a vedere persone che pescano con canne da pesca completamente non idonee per una determinata tipologia di pesca;

Mi spiego meglio, se volete pescare con il galleggiante non potete pescare con una canna da pesca da fondo, non perchè non prenderete pesci, i pesci li prenderete ugualmente anche se potremo parlare di probabilitá , questo perchè se dovrete dare una ferrata con una canna da fondo non sará uguale ad aver avuto una bella bolognese in mano!

detto questo sicuramente un consiglio che do ai miei lettori è quello di cercare di rimediare una canna da pesca adeguata alla tecnica di pesca che andremo ad effettuare .

Oramai non è più una questione di prezzo perchè troviamo qualsiasi tipologia di canna da pesca a prezzi accessibili, per lo meno per la maggior parte delle canne da pesca, poi se volete pescare per esempio con roubasienne sicuramente non troverete in mercato una buona attrezzatura al di sotto dei 300 o 400 euro minimo.

Queste canne da pesca sono costose data la sua lunghezza e dato l'obbligo di avere un peso ridotto per poter permettere la pescata piacevole.

Le tipologie di canne da pesca

la canna da pesca é lo strumento principale del pescatore sportivo, per poter pescare é indispensabile una canna da pesca.

Ci sono molteplici tipologie di canne da pesca in commercio, ogni tipologia é specifica normalmente ad una tecnica differente di pesca, per esempio come vedremo piú avanti per pescare a spinning dovremo avere una canna specifica per lo spinning.

Le canne da pesca in linea di massima possono essere riconosciute due famiglie principali, la canna da punta e la canna preparata con anelli ed attacco per mulinello.
I materiali utilizzati per le canne da pesca sono vari, i piú utilizzati sono il fenolico, la fibra di vetro ed il carbonio.

Il fenolico e la fibra di vetro sono i materiali piú economici ma molto piú pesanti del carbonio, proprio per questo le canne da pesca in fenolico o fibra di vetro sono piú economiche ma molto piú pesanti a confronto di una canna da pesca costruita in carbonio, per quanto riguarda gli anelli ne esistono di varie tipologie in commercio, potrete trovare anelli semplici in metallo, anelli in plastica, mentre per le migliori soluzioni troveremo canne da pesca con anelli in ceramica ed altri nuovi materiali di ultima generazione, infine possiamo dire che ci sono due tipologie principali di anelli, a singolo ponte e a doppio ponte, questi ultimi molto piú resistenti ed utilizzati per alcune tipologie di canne da pesca, anche la legatura degli anelli puó essere effettuata in differenti maniere.

Le varie tipologie di canne da pesca:

 

Canna da pescaCanna fissa o da punta

Una canna che non é munita né di anelli né di portamulinello, la piú semplice da utilizzare, caratterizzata da un anellino di metallo posizionato nella punta della canna dove andrá attaccata la lenza da utilizzare per pescare.

Canna telescopica

Una canna con anelli e portamulinello, la comoditá principale di questa tipologia di canna é che é richiudibile, le varie sezioni entrano una dentro l'altra e ti permettono di trasportare la canna comodamente.

ci sono moltissime tipologie di canne di questo genere tra cui anche la canna da punta sopra descritta, ognuna di queste tipologie viene utilizzata per una specifica tecnica di pesca:

Canna bolognese

Una canna telescopica molto fine e leggera, utilizzata soprattutto per la pesca con il galleggiante.

Canna da fondo

Una canna telescopica molto robusta che viene utilizzata per la pesca a fondo.

Canna da spinning

Una canna molto leggera e corta ottima per appunto la pesca a spinning e comoda da utilizzare in qualsiasi situazione di pesca.

Canna da bolentino 

Si usa per la pesca da barca, una canna sempre molto leggera e corta ma molto resistente, normalmente si usa il vetroresina per i finali di queste canne da pesca.

Canna da Traina

Una tipologia di canna che viene utilizzata per la pesca dalla barca a recupero piú comunemente chiamata pesca a traina.

Canna da surfcasting

Questa canna é sicuramente molto robusta e vi permetterá di effettuare dei lanci dalla riva di una spiaggia di oltre 60 metri, é usata infatti proprio per questa tecnica di pesca chiamata surfcasting.

Canna da carpfishing

Canna robusta e generalmente formata da due sezioni, vengono vendute in varie potenze, la più utilizzata è la 3 lb che è ottima sia per la pesca in cava, lago e fiume.

Canna da pesca a mosca

Molto fine e leggera, con portamulinello a mosca viene utilizzata per questa stupenda tecnica di pesca molto affascinante.

Canne da trota

simile ad una canna bolognese ma molto piú sensibile proprio per effettuare una tecnica di pesca alla trota chiamata tremarella.

Canna per il vertical jigging

Una nuova concezione di pesca ha portato i produttori negli ultimi anni a produrre un modello di canna da pesca proprio dedicato al vertical jigging.

Canna da inglese

Una canna da pesca normalmente ad innesti, formata appunto da 3 sezioni specifica per la pesca all'inglese

Roubasienne

Una canna da pesca eccellente, forse tra le piú costose, la canna non monta il mulinello ed ha una lunghezza che puó superare anche i 13 metri.

www.pescaonline.org ©Copiright 2010 - 2017 I contenuti del sito sono protetti - Mappa del sito

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.