Pesce gatto come si pesca e le caratteristiche principali

Il pesce gatto é una specie alloctona, chiamato cosí per i suoi baffi inconfondibili, molto lunghi e la testa schiacciata con grande bocca, il pesce gatto é presente in molte acque italiane, piú presente al Nord Italia ed al centro mentre piú raro nelle acque nel sud Italia.

Oltre ai grandi baffi il pesce gatto si riconosce dalla pinna dorsale formata da aculei molto lunghi e robusti utilizzati dal pesce per infliggere delle punture molto dolorose , infatti bisogna stare attenti quando si pesca proprio per questa caratteristica del pesce gatto.

Il pesce gatto puó arrivare ad essere lungo fino a 40 cm e pesare anche piú di 4 kg., normalmente la grandezza non supera il chilo e mezzo di peso.

pesce gatto

Habitat del pesce gatto

Il pesce gatto é un pesce molto robusto e puó vivere in acque povere di ossigeno, calcolate che il pesce gatto puó stare fuori dall´acqua anche per molti minuti senza morire o riportare danni all´apparato respiratorio, ama il fondo fangoso e ricco di vegetazione, il pesce gatto vivesia nei laghi che nei fiumi, per i fiumi ama posizionarsi nei tratti con poca corrente e vicino le sponde dove trova sicuramente qualcosa da mangiare.

Il pesce gatto é un pesce predatore quindi mangia oltre ai classici vermi, anche piccoli pesci, mais, o paste alla vaniglia o fragola, diciamo che mangia quasi tutto quello che sia commestibile per un pesce.

Le tecniche di pesca utilizzate per il pesce gatto

Questo pesce puó essere pescato con la bolognese ed un bel galleggiante oppure si puó pescare a fondo o ancora meglio a ledgering, un altra tecnica é anche lo spinning vista la sua ferocitá nel momento di attaccare la preda.

pesca pesce gatto

Non é un pesce molto furbo e la mangiata é molto veloce e sicura quindi non ci soffermiamo a dare consigli sulle lenze, l´importante é utilizzare una attrezzatura ben robusta, il pesce gatto é un pesce combattente e molto robusto quindi una volta allamato sará molto divertente recuperarlo, un buon monofilo ed un buon amo sono d´obbligo, normalmente si utilizza uno 0,14 come monofilo per lo meno, per quanto riguarda l´amo va bene un 10 o un 8 ma questo dipende anche dall´esca utilizzata, se si pesca con il bigattino utilizzeremo un amo piccolo, 10 o 12 mentre se stiamo pescando con un verme di terra o altre esche possiamo utilizzare tranquillamente un 10 o un 8.

Qui di seguito riportiamo un bel video di come pescare il pesce gatto e come recuperarlo una volta allamato,  buona visione !!

 

www.pescaonline.org ©Copiright 2010 - 2017 I contenuti del sito sono protetti - Mappa del sito

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.