Lucioperca caratteristiche e consigli su come pescarlo

Il lucioperca o anche chiamato Sandra è un pesce predatore che vive nelle nostre acque dolci, il suo corpo é allungato con due pinne dorsali e con la bocca molto potente con denti affilati.

 

Il lucioperca vive in branco nell’etá giovane e con il crescere tende a vivere in solitudine.

 

Questo pesce vive in acque ferme e ben ossigenate, ama le acque torbide ma sempre con molto ossigeno e dove ci sono canneti ed altre piante che fuoriescono dall’acqua.

 

Essendo un pesce predatore si muove molto nelle ore notturne a cacciare le proprie prede nelle zone profonde mentre di giorno si muove meno e predilige le acque in superficie.

 

Il lucioperca puó arrivare ad essere lungo piú di1 metroe pesare oltre i10 kg, si riproduce nel periodo di Aprile fino a Giugno.

 

Questo pesce si puó pescare a fondo con un esca viva (dove sia permesso si puó pescare con alborella,triotto o vairone) mentre per la magior parte dei pescatori a spinning possono insidiarlo con degli artificiali o cucchiaini medio grandi, l’azione di recupero deve essere lenta e non costante.

 

Il lucioperca mangia nel fondo quindi è consigliabile lanciare l’artificiale ed aspettare che questo tocchi il fondo, dopodiché recuperare irregolarmente e lentamente dando anche qualche strattonata con la punta della canna, ogni tanto aspetteremo che l’esca ritorni nel fondo e ricomincieremo a recuperare.

 

Molto utilizzata è anche la tecnica di pesca del morto manovrato, proprio perché escare con l’esca reale dá piú possibilitá al lucioperca di sentire i vari odori ed attirare la sua attenzione.

www.pescaonline.org ©Copiright 2010 - 2017 I contenuti del sito sono protetti - Mappa del sito

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.