Pesca al luccio

La pesca al luccio é sicuramente una delle tecniche piú utilizzate dai pescatori, e se posso aggiungere  un mio parere una delle prede piú ricercate.

Il luccio é un pesce predatore che vive nelle nostre acque sia nei laghi che nei fiumi, parliamo naturalmente del Luccio papera, da non confondere con il luccio perca.

Il luccio si puó pescare con diverse tecniche, sicuramente la piú utilizzata é la tecnica dello spinning ma si puó provare anche con la pesca a fondo o con il galleggiante ma anche la pesca con il vivo.

La pesca al luccio a spinning

Pesca al luccio paperaCominciamo con l'analizzare la tecnica regina per pescare il luccio, naturalmente per praticare questa tecnica bisogna avere un po di esperienza nella pesca a spinning.

L'attrezzatura per la pesca al luccio a spinning é formata da una canna da spinning di 1,80 mt fino ad un massimo di 2,7 mt e che abbia una azione medo forte, un minimo di 20 - 30 grammi di azione , e mulinello e con monofilo resistente, diciamo uno 0,30 o 0,35 nel mulinello e finale dello 0,25 con terminale d'acciaio, i denti del luccio a volte possono tagliare il monofilo quindi é molto comodo utilizzare il finale d'acciaio che vi permetterá di non perdere la vostra preda.

Per la pesca al luccio si possono utilizzare cucchiaini ed ondulanti abbastanza grandi, i piú utilizzati sono i martin ed i mepps da 9 grammi in su.

Per quanto riguarda i minnows che sarebbero gli artificiali a forma di pesce, si possono utilizzare artificiali sia di plastica dura ma anche i vermoni di gomma i classici soft lures, sono molto buoni i rapala per il luccio, per quanto riguarda i colori , sicuramente i colori accesi attirano molto l'attenzione del luccio e specialmente se l'acqua é torbida.

Il recupero a spinning per il luccio

Consigliamo di pescare con un recupero medio veloce specialmente se peschiamo con i minnows ed alternare varie jerkate, quindi colpetti con la canna da pesca laterali ed ogni tanto dall' alto verso il basso, in alcuni momenti è buono fermarsi ed aspettare che affondi l' esca per ricominciare con un recupero veloce, la maggior parte delle volte il luccio attacca in questa situazione, naturalmente solo se stiamo pescando con un artificiale affondante, se peschiamo in superficie invece dovremo avere un recupero veloce con colpetti rapidi facendo quasi balzare il minnows fuori dall' acqua, simulando un pesce che si sente in pericolo e sta scappando.

Pesca al luccio a fondo

La pesca a fondo é ottima per poter pescare il luccio, si prepara una canna da fondo con mulinello e come montatura é buono mettere un piombo di almeno 20 grammi, perlina salvanodo, girella resistente e finale dello 0,25 va bene con amo a seconda dell'esca che utilizzeremo, sicuramente l'esca migliore per pescare a fondo il luccio é un pesciolino vivo, naturalmente informatevi sempre se nella provincia é permessa la pesca col vivo.

Il finale dovrá essere lungo almeno 1 mt in modo tale da dare la possibilitá al pesciolino di muoversi liberamente e di attirare l'attenzione del luccio.

Pesca del luccio con galleggiante

Ci sono varie montature che si possono realizzare per la pesca al luccio con il galleggiante, noi vedremo la piú semplice, la montatura é la classica della pesca con galleggiante ma metteremo un galleggiante di almeno 20 gr ma possiamo arrivare fino a 50 gr, in modo tale che l'esca viva non abbia la forza di portare il galleggiante sotto l'acqua, in caso di abboccata del luccio vedremo scomparire il galleggiante completamente.

Ricordate sempre di utilizzare il finale d'acciaio per non perdere le vostre prede.

Pesca del luccio con il vivo

Per quanto riguarda la pesca con il vivo possiamo utilizzare la seguente montatura sia per la pesca a fondo ma anche per la pesca con il galleggiante, vediamo qui di seguito :

pesca al luccio con il vivo

Con questa montatura andremo ad utilizzare un piombo alla fine e volendo possiamo aggiungere il galleggiante alla lenza madre utilizzando sempre la stessa montatura con il bracciolo, magari possiamo utilizzare un piombo più leggero ma il galleggiante deve essere a palla e molto grande per poter reggere il peso dell' esca e del piombo.

Quando si deve innescare un pesce vivo mi raccomando di fare attenzione a non ferire in maniera grave il pesce, la parte più resistente è il dorso quindi fate passare l' amo proprio sulla parte superiore del dorso lasciando la punta fuori in modo tale che in caso di abboccata del luccio avremo buone probabilità di allamarlo correttamente.

Video pesca al luccio

Qui di seguito abbiamo scelto dei video relativi alla pesca al luccio , vediamo qui di seguito per esempio vi facciamo vedere questo video sulla pesca al luccio nel lago di Arsé molto bello e suggestivo e veramente pieno di Lucci!! buona visione ..

 

www.pescaonline.org ©Copiright 2010 - 2017 I contenuti del sito sono protetti - Mappa del sito

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.