Recensioni canne

Categoria: Bolognese
Produttore: Colmic

Canna bolognese Colmic...

Di piu'...

Categoria: Bolognese
Produttore: Colmic

Canna bolognese Colmic...

Di piu'...

Ultime catture

Luccio esox lucius le caratteristiche principali e come si pesca

Share

Il luccio é un pesce della famiglia degli esocidi ed é il pesce predatore d´eccellenza, il corpo del luccio é allungato e fino, con un colore nei lati verdastro grigio ed il dorso piú scuro sempre con le stesse colorazioni.

Una delle caratteristiche del luccio é la testa, ha la bocca molto pronunciata ed in gergo viene chiamato anche luccio papera per la particolare forma della bocca formata proprio da un becco duro simile a quello della papera.

Luccio

Il luccio ha dei denti molto affilati, essendo un pesce predatore infatti é consigliabile effettuare una pesca con cavetto d´acciaio per evitare che il luccio rompa il monofilo di nylon.

La pinna dorsale é molto arretrata, si trova proprio vicino alla pinna anale mentre la pinna caudale é molto grande.

Dimensioni del luccio

Il luccio é un pesce medio grande e puó arrivare ad essere lungo oltre il metro e pesare piú di 20 kg.

Riproduzione del luccio

I luccio depone le uova nel periodo che vá da Febbraio a Fine maggio, la femmina depone circa 15 - 20.000 uova per chilo di peso che verranno deposte in zone di acque basse piene di vegetazione, le uova rimangono attaccate alla vegetazione per un paio di settimane fino a quando si schiudono.

Dove vive il luccio

Il luccio frequenta luoghi dove le acque sono ferme o quasi e piene di vegetazione e di plancton, essendo un pesce predatore predilige luoghi dove sono presenti altre tipologie di pesci medio piccoli come carassi,persici ed alborelle e non disdegna le piccole rane o altri piccoli e grandi animali che vivono nele acque basse di stagni e zone dove l´acqua é ferma, ama muoversi e cacciare in zone ricche di canneti e piante acquatiche.

Quando abbocca il luccio

Il luccio é appunto come giá detto uno dei pesci predatori piú ricercati dai pescatori italiani, molto furbo e molto vorace, quando il luccio attacca lo fá in maniera molto rapida e violenta, la sua mangiata infatti é riconoscibile da un pescatore esperto, quando abbocca alla nostra esca le prime strattonate sono violentissime e molto veloci per poi continuare in una lotta lunga ed intensa.

Le tecniche di pesca utilizzate per pescare il luccio

I luccio viene pescato tramite lo spinning o la pesca con il vivo:

La pesca a spinning é la pesca principale per poter catturare il luccio, si utilizzano come esche i minnows o i cucchiaini o ondulanti.

Le tipologie di artificiali piú adatte sono di circa 8 - 15 cm ed i colori piú utilizzati sono il giallo ed il verde, la montatura da utilizzare é molto robusta, il monofilo nel mulinello deve essere da 0,40 a 0,30 mentre il finale deve essere leggermente piú fino, 0,25 - 0,35 non dimenticandosi di montare un finale di acciaio di almeno 15 o 20 cm prima dell´esca.

I cucchiaini piú adatti per la pesca a spinning del luccio sono sicuramente i martin, di colore rosso e nero, ma anche giallo e nero.

Vediamo qui di seguito alcuni video di catture e tecniche di pesca per il luccio

In questo video un luccio catturato che supera i 120 cm nel lago di Acquapartita.

 

Un altro video molto bello sulla pesca a spinning del luccio.

 

Share